Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.




Syndicate this site!


Biscotti bicolore

di TittaSilvia

del
07/02/2008

Preferita da 10 utenti

 

tutte le ricette preferite dagli utenti

8598 click

aggiungi ai preferiti
salva nel tuo ricettario


stampa
versione per la stampa

cestino dei rifiuti

 

A casa mia piacciono tantissimo e lì ho regalati per Natale ed hanno fatto un successone
Tempo di preparazione e cottura:
2 ore circa di frigo
Ingredienti
 

120 g di burro o margarina vegetale

75 g di zucchero a velo (di solito uso lo zucchero normale e lo faccio sciogliere bene nel 1° passaggio)

1 bustina di vaniglina

1 tuorlo d’uovo

200 g circa di farina

Cacao, io uso 3/4 cucciai (io avvolte uso anche l’alchermes dosandolo a occhio, per farli diventare rosina, l’oro dicono di usare i coloranti)

Per il sopra:

 

1 bianco d’uovo

2 cucchiai di acqua

Granelli di zucchero


 

In una terrina mescolare il burro fuso (e fatto raffreddare) con lo zucchero, la vaniglina e il tuorlo d’uovo. Dopo aver mescolato bene, si unisce la farina e il pizzico di sale (io avvolte mi scordo di metterlo, non succede niente), amalgamate bene il tutto (è un impasto che si sbriciola facilmente), a questo punto si divide l’impasto in due parti uguali e con una si forma una pallina, si avvolge con la pellicola e si fa riposare in frigo per circa mezzora, nell’altra parte di composto si aggiunge il cacao, e poi si fa una pallina e anche essa si avvolge e si mette in frigo.

Passata la mezzora si toglie la prima pallina di frigo, si lavora un po’ (per farla scaldare) poi io prendo la carta velina, una bella striscia, metto nel centro l’impasto, poi piego la velina a libro e stendo l’impasto all’interno. Dopo faccio la stessa cosa con l’altro impasto colorato e alla fine, scopro l’impasti da un lato e molto delicatamente e con molta calma (ce ne vuole molta), si mettono uno sopra l’altro, e si battono un po’ insieme (per farli incollare), dopo si toglie una velina, e con l’altra molto delicatamente si inizia a formare un rotolo. Fatto il rotolo si avvolge nella velina stringendolo bene e si mette in frigo per circa un’ora (di solito lo lascio riposare un’ora e mezzo, così lo tagli meglio). Ricordarsi di accendere il forno a circa 180°C.

Passata l’ora si toglie dal frigo e si taglia a rondelle, poi si posano sulla teglia del forno, coperta dalla carta da forno e si fanno cuocere per circa 10 minuti (dipende dal forno).

Appena tolti ci si passa sopra la miscela di bianco d’uovo e zucchero e si posano sopra i granelli di zucchero (io di solito uso solo il bianco, o altrimenti senza niente).

 

Di solito io di questa ricetta faccio la dose doppia, se no non si assaggiano nemmeno, e una la lascio bianca, e l’altra ci metto il cacao.


Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi