Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.




Syndicate this site!


Caponata di zucca

di ennebi61

del
24/11/2011

Preferita da 12 utenti

 

tutte le ricette preferite dagli utenti

6883 click

aggiungi ai preferiti
salva nel tuo ricettario


stampa
versione per la stampa

antipasti contorni piatti tipici ricetta vegetariana senza lattosio senza uova

 

La Caponata per antonomasia è di melanzane, però questa variante eretica non è male
Tempo di preparazione e cottura:
1 h
Ingredienti
1 kg di zucca rossa
2 patate medie
1 cipolla
1 costa di sedano
una manciata di olive verdi snocciolate
un cucchiaio di capperi
1 cucchiaio di pinoli tostati
2-3 pomodori o in alternativa 2-3 cucchiai di salsa di pomodoro
sale, pepe, olio e.v.o., semi di finocchio
una tazzina da caffè di aceto
1 cucchiaio di zucchero
 
Pelate zucca e patate (le patate servono a dare un po' di sostegno alla zucca che, cotta, risulta "moscia") e riducete a cubetti di 2 cm di lato. Sbollentate la costa di sedano anch'essa sminuzzata.
In una casseruola (io uso il wok) fate scaldare un filo di olio e mettete la zucca e le patate. Fate cuocere per 15-20 minuti, i primi 5 minuti senza coperchio e a fuoco vivace, poi coprendo e abbassando la fiamma a metà, rigirando ogni tanto e aggiustando di sale. L'acqua che cede la zucca dovrebbe bastare a non fare attaccare il tutto. Mettete zucca e patate, ormai cotte, da parte, aggiungete nel wok un po' d'olio, la cipolla a mezze fettine sottili. Non appena la cipolla sfrigola, aggiungete i capperi, il sedano, i pinoli, le olive e dopo qualche minuto i pomodori sminuzzati. Aggiustate di sale e lasciate andare finchè la cipolla non diventa morbida. A questo punto aggiungete zucca e patate e rigirate il tutto per amalgamare. Pepate e aggiungete i semi di finocchio.
Preparate l'agrodolce sciogliendo un cucchiaio di zucchero in una tazzina di aceto e versate sopra il composto. Lasciate evaporare un paio di minuti.
La pietanza va mangiata fredda, meglio il giorno dopo 

Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi