Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.




Syndicate this site!


Carciofi alla romana

di chiaraeva

del
28/02/2005

Preferita da 44 utenti

 

tutte le ricette preferite dagli utenti

9573 click

aggiungi ai preferiti
salva nel tuo ricettario


stampa
versione per la stampa

contorni piatti tipici

 

I carciofi cucinati alla romana, con olio e limone
Tempo di preparazione e cottura:
1 h 30 min
Ingredienti

Per 4 persone:
6/8 carciofi romaneschi con rispettivi gambi - 2 limoni - 2 spicchi d'aglio - 2 cucchiai d'olio di oliva - acqua - qualche foglia di mentuccia - sale.

                    



Pulire i carciofi in questo modo: togliere le foglie esterne, quelle più dure (si vede dal colore, vanno bene quando la base è di colore chiaro). Il carciofo va mangiato tutto, perciò è meglio togliere qualche foglia in più piuttosto che qualcuna in meno. Tolte le foglie, tagliare il gambo e metterlo da parte. Con un coltello a lama liscia e molto affilata,cominciare a tagliare le foglie, lasciando solo la parte più chiara, procedendo man mano verso l'alto. Pulito il primo, sciacquarlo e strofinare su tutto il carciofo mezzo limone, per evitare che si annerisca, e procedere così per tutti. Pulire quindi i gambi, togliendo la parte esterna, quella verde. Strofinare anche su di essi il limone. Sistemare i carciofi e i gambi in una casseruola, spremere i due spicchi d'aglio e inserirli all'interno dei carciofi cercando di allargare un pò le foglie, assieme alla mentuccia tritata. Versarvi il succo di un limone (per 6 carciofi, per 8 anche un pò di più), aggiungere ca. un bicchiere d'acqua, l'olio e salare. Cuocere a fuoco dolce per ca. 40 minuti, o fino a quando inserendo una forchetta all'interno del carciofo, sarà tenero. Il sughino dovrà ritirarsi, quindi al massimo prolungare un poco la cottura.
Purtroppo la mentuccia non è facilmente reperibile (ahimé qui a Milano non riesco a trovarla!), in alternativa si può usare il prezzemolo (anche se non è proprio la stessa cosa!)
I carciofi nella foto non sono i romaneschi (anche quelli non si trovano sempre!)


Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi