Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.




Syndicate this site!


Dolce di ricotta al forno

di Zucchino

del
03/12/2006

Preferita da 40 utenti

 

tutte le ricette preferite dagli utenti

9090 click

aggiungi ai preferiti
salva nel tuo ricettario


stampa
versione per la stampa

dolci dolci al cucchiaio ricetta facile senza glutine

 

Un semplice e "povero" dolce di ricotta, ottimo se accompagnato con cioccolata calda o con zabaione.
Tempo di preparazione e cottura:
50 min
Ingredienti
-300 gr. di ricotta vaccina
-150 gr. di zucchero semolato
-2 uova medie
-3 cucchiai di grappa
-30 gr. di cioccolato fondente (Almeno al 75%)
-20 gr. di uvetta sultanina (Facoltativa)
-cacao in polvere

Preparazione:
separate i tuorli dagli albumi, montate a neve questi albumi e metteteli in frigo.
Setacciate la ricotta.
Mettete in una ciotola capiente i tuorli dell'uovo e montateli aggiungendo man mano tutto lo zucchero e i 3 cucchiai di grappa.
Aggiungete quindi la ricotta setacciata(, l'uvetta), il cioccolato tagliato a piccole scaglie e mescolate bene il tutto.
Scaldate il forno a 180'.
Prelevate dal frigo gli albumi ed aggiungeteli delicatamente al composto di ricotta.
Imburrate una piccola teglia da forno e versatevi il dolce.
Cuocete a bagnomaria per circa 40 minuti, abbassando la temperatura a 160' dopo circa 15 minuti, coprendo con carta da forno se la superficie dovesse abbronzarsi troppo.
Sfornate e lasciate intiepidire su una griglia.
Una volta raffreddato spolverate la superficie con un po' di cacao in polvere.

Foto:
IMG_0974.jpg


Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi