Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.




Syndicate this site!


Formaggelle o ricottelle

di sardapasticciona

del
03/04/2010

Preferita da 11 utenti

 

tutte le ricette preferite dagli utenti

16573 click

aggiungi ai preferiti
salva nel tuo ricettario


stampa
versione per la stampa

dolci festività e ricorrenze piatti tipici

Variante di
Ricottelle o pardulas di ricotta di ciclone68
 

Quest'anno per la festivita' Pasquale ho preparato dei dolci tipici della Sardegna .Sicuramente qulcuno di voi conosce gia' , e devo dire che per essere la prima vota sono contenta del risultato . adesso a voi ardua sentenza
Tempo di preparazione e cottura:
tempo totale ciraca 3 ore
Ingredienti
PER LA PASTA
1 kg. di semola rimacinata ;
300 gr. di acqua tiepida;
250 gr. di strutto o sugna
un pizzico di sale 
 
PER IL RIPIENO
1 kg. di formaggio fresco vaccino oppure di ricotta  ;
150 gr. di zucchero;
1 uovo :  tuorlo e albume;
3 uova :  solo tuorlo ;
50 gr. di farina (possibilmente sempre semola)
150 gr. uva sultanina (se volete anche meno)
la scorza di due arance oppure vannillina
 
Attrezzi per il lavoro 
Ovviamente le mani, la macchina per fare la sfoglia , e per ultimo ma non meno importante un piattino di caffe o alro per dare le forme ai dolci
Per la pasta:
Fare una fontana al centro del tavolo con la farina metterci il sale e lo strutto iniziare a lavorare (per farvi capire è lo stesso procedimento che si potrebbe fare per una frolla) e iniziare gradualmente a mettere anche l'acqua tiepida (un consiglio è quello di mettere l'acqua un poco per volta,) . alla fine dovremmo ottenere un composto elastico lo lasciamo riposare, non in frigo, ma anche sul tavolo  avvolto da un cannavaccio umido.
 
Nel frattempo mettete all'interno di un piatto , o altro, l'uvetta sultanina in ammollo con acqua tiepida in modo tale che si ammorbidisca
 
Per il ripieno
A questo punto prendiamo il formaggio lo grattuggiamo rendendolo cosi' una poltiglia e poi mettiamo tutti gli altri ingredienti , prendiamo le uova leggermente sbattute   , lo zucchero e poi tutti gli altri ingredienti solo alla fine quando il composto è amalgamato in modo uniforme metteremo  l'uvetta . Lasciamo il composto in frigo e iniziamo a lavorare la pasta con la macchina . Ricaviamo cosi delle sfoglie sottili circa 2-3 mm. imprimiamo con utesile da voi scelto ( per me un piattino circonferenza 10 cm) all'inteno di questi cerchietti metteremo un po di composto (per farvi capire piu' o meno la quantita vi potrei dire grande come una noce o poco piu) , lasciando dello spazio tra pasta e composto perche' poi dovremmo chiudere il dolcetto faccendo dei pizzichi alla pasta.

le formaggelle vanno infornate (crude sono leggermente indigeste) a 180 ° per 20-25 minuti ,  ovviamente dipende dal forno  comunque il colore della pasta deve essere dorato un consiglio controllate a circa 20 minuti . Una volta cotte toglierle subito dal forno lasciarle intiepidire . Si possono conservare nel congelatore oppure se pensate di consumarle entro tre-quattro giorni mettete  all'interno di scatole di latta mangiatele leggermente tiepite... 
 
Ho scattato delle foto ma la risoluzione è pessima ma almeno spero che possa rendere l'idea . a tutti Voi auguro una serena PASQUA 

.



Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi