Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.




Syndicate this site!


Risotto coi bruscandoli

di mamma puzzola

del
06/04/2006

Preferita da 18 utenti

 

tutte le ricette preferite dagli utenti

26118 click

aggiungi ai preferiti
salva nel tuo ricettario


stampa
versione per la stampa

cucina quotidiana piatti tipici primi ricetta vegetariana senza glutine senza uova

 

Rivisiatazione moderna di un piatto tradizionale del veneto, con uso delle erbe spontanee.
Tempo di preparazione e cottura:
25 min
Ingredienti
Risotto coi bruscandoli
per 4 persone

- 300 g di arborio
- 2 mazzetti di bruscandoli (200 g circa)
- 1 scalogno
- 40 g di burro
- 40 g di grana gratuggiato
- 1 bicchiere di vino bianco
- olio q.b.
- sale e pepe
- brodo vegetale q.b.


Innanzitutto bisogna procurarsi i bruscandoli (germogli del luppolo), raccogliendoli nei campi o acquistandoli  dai fruttivendoli molto forniti.

Bruscandoli

Pulirli, mantenendo solo la parte apicale (la parte centrale nella foto), dal terzultimo vertice foliare in poi (anche le foglioline, se sono tenere) e staccare la punta.

bruscandolo_spezz.JPG

Mettere a bollire il brodo.
Tritare grossolanamente la parte "buona" dei bruscandoli
Tritare lo scalogno e metterlo a imbiondire in un cucchiaio d'olio caldo. Aggiungere quindi i bruscandoli tritati, salare, pepare e farli ammorbidire.
Aggiungere quindi il riso, e farlo tostare. Sfumarlo con il vino e fare evaporare.
Aggiungere il brodo bollente progressivamente a mestoli. A metà cottura del riso, aggiungere le punte dei bruscandoli. Continuare ad aggiungere il brodo fino a portare il riso a cottura, lasciandolo leggeremente all'onda.
A cottura ultimata, mantecare con il burro e il grana.
Servire immediatamente.

Risotto coi bruscandoli
clicca per ingrandire



 Nota:
La preparazione tradizionale è risi e bruscandoli, che sono una via di mezzo tra una minestra di riso e un risotto. Praticamente si prepara la base di cipolla (o si scalogno) come per il risotto, ci si fanno scaltrire (= soffriggere a fuoco leggero) i bruscandoli tritati grossolanamente, poi si aggiunge il tutto il brodo in volume doppio rispetto al riso (mia nonna usava come misura le tazzine da caffè: 1 tazzina a testa colma di riso + 1 ogni 4 persone - "per la serva" - e 2 tazzine di brodo + 1 per la bollitura per ogni tazzina di riso) e al levare della bollitora (al bojo) si butta dentro il riso e si porta a cottura, aggiungendo le punte dei bruscandoli sempre a metà cottura.

Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi