Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.




Syndicate this site!


Torcetti piemontesi supercroccanti

di greta

del
04/05/2009

Preferita da 66 utenti

 

tutte le ricette preferite dagli utenti

19653 click

aggiungi ai preferiti
salva nel tuo ricettario


stampa
versione per la stampa

biscotti e pasticcini piatti tipici

 

Questa è la mia versione dei tipici torcetti piemontesi, i "turcet": è la più rustica, quella delle nonne, e potrà piacere a chi ama i dolci croccanti, poco conditi, dal sapore di pane. Si sgranocchiano ma si prestano anche ad essere accompagnati al tè o ad un vino da meditazione. La croccantezza è data dalla pasta da pane e dallo zucchero che si caramella, durante la cottura, e si solidifica dopo il raffreddamento.
Tempo di preparazione e cottura:
30 min 1 ora di lievitazione + 15/20 min di cottura
Ingredienti
 
500 g di farina 0 o 00
250 g di acqua oligominerale
un cucchiaio di malto d'orzo o di riso
un cucchiaio abbondante di strutto
50 g di olio d'oliva leggero
mezzo cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di sale
olio per ungere ed un po' di semola di grano duro
 
La base è simile a quella dei grissini, infatti, non avendo zucchero aggiunto, si può usare metà impasto per i grissini e metà per i torcetti.
 
Sciogliere il lievito nell'acqua tiepida ed aggiungere il malto mescolando bene
Impastare tutti gli ingredienti lasciando per ultimo il sale.
L'impasto deve essere elastico e liscio. Si può usare l'impastatrice o il programma impasto della mdp.
 
Stendere l'impasto sulla spianatoia formando un panetto lungo e schiacciato, spennellarlo d'olio e spolverizzarlo di semola di grano duro.
Coprirlo con una campana da dolci e lasciarlo lievitare per un'ora.
 
Dopo la lievitazione tagliarlo in pezzetti allungati.
Preriscaldare il forno a 200° (180° se ventilato).
 
Mettere sulla spianatoia abbondante zucchero e rotolarvi sopra i pezzetti di pasta per fare aderire lo zucchero ed allungare il rotolo di pasta.
 
Chiuderlo a cuore schiacciando la punta e sistemare i torcetti su una teglia coperta da carta da forno.
La carta da forno è particolarmente consigliata per evitare che lo zucchero, caramellando, si attacchi alla teglia!
 
 
 
Cuocerli per 15 minuti quindi controllare il grado di doratura: lo zucchero deve essere caramellato ma non bruciarsi. Se necessario cuocere ancora 5 minuti.
Sfornare e far raffreddare. Si conservano per molti giorni chiusi in scatole ermetiche.
Eccoli:
 

Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi