Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.




Syndicate this site!


Merendine farcite con crema e gocce di cioccolato

di tarina

del
29/04/2009

Preferita da 59 utenti

 

tutte le ricette preferite dagli utenti

6156 click

aggiungi ai preferiti
salva nel tuo ricettario


stampa
versione per la stampa

dolci lievitati ricetta facile

 

Non amo mangiare merendine confezionate, mi danno spesso problemi di acidità. Così ho provato a fare queste, tipo Brioss, ma arricchite con gocce di cioccolato come una variante della famosa marca. Al secondo tentativo la copia è riuscita meglio dell'originale! Peccato che non ho bambini a cui preparare la merenda...... :(
Tempo di preparazione e cottura:
30 min più 2 ore (30 min + 90 min) lievitazione
Ingredienti
PER L'IMPASTO:

250 g farina manitoba
200 g farina 00
100 g maizena (sostituibile con la stessa quantità di fecola)
100 g zucchero semolato
3 tuorli 
50 g panna fresca
50 g burro ammorbidito
180 g latte
1 cubetto di lievito di birra (25 g)
2 cucchiai di olio di semi
1 pizzico di sale


PER LA FARCIA:

quello che rimane della confezione di panna da 250 ml
1/2 tubetto di latte condensato zuccherato
gocce di cioccolato fondente


PER LA DECORAZIONE:

1 cuc. zucchero
1 cuc. cacao amaro
1 cuc. farina
1 albume
3 cuc. latte condensato (o burro)
 
Purtroppo non ho fotografato tutti i passaggi perché mi è venuta verso la fine l'idea di postare la ricetta :( 

L'IMPASTO:
 
Per prima cosa ho sciolto il cubetto di lievito in metà latte (90 g) ed ho messo il rimanente ad intiepidire sulla fiamma bassa.
Ho mescolato le farine e l'amido di mais e ho fatto la fontana facendoli cadere dal setaccio. Al centro ho aggiunto lo zucchero, i tuorli e la panna ed il sale ed ho iniziato ad amalgamarli unendo un poco di farina. Ho aggiunto poi il latte con lievito, il burro e l'olio ed ho finito di impastare aggiungendo il latte tiepido fino ad ottenere una pallina morbidissima e non appiccicosa.
Ho lasciato lievitare per 30 min (io l'ho messo nel forno precedentemente riscaldato a 50° perché faceva piuttosto freddo e poi è il metodo che trovo più comodo visto che non sono un'esperta in fatto di lievitazione)

Nel frattempo ho preparato tutto per la DECORAZIONE:

Ho messo tutti gli ingredienti in una ciotolina e li ho amalgamati fino ad ottenere una crema.
Con una siringa senza ago (ma un sac a poche con bocchetta liscia e sottile sarebbe l'ideale e moooolto più pratico e veloce) ho aspirato un po' della crema al cacao ed ho disegnato tante righine orizzontali su un foglio di carta da forno della grandezza della teglia che ho usato poi per cuocere l'impasto.
Ho poi messo il foglio nel freezer ad indurire, appoggiato su di un vassoio.

Variante:
Volendo, con l'aiuto di un righello, si possono tracciare sul retro della carta da forno dei quadrati. Una volta girato il foglio, si possono riempire i quadretti alternandoli come una scacchiera.
Con la stessa tecnica si può fare qualsiasi disegno e decorazione!


Trascorsi i 30 minuti, ho ripreso la mia pallina di pasta e l'ho stesa per bene sulla teglia ricoperta di carta da forno.
L'ho rimessa nel forno tiepido a lievitare per un'ora e mezza, trascorsa la quale l'impasto è raddoppiato di volume.
Ho tolto la teglia dal forno e impostato 170°, non ventilato.
Ho preso dal freezer la carta con la decorazione  e l'ho appoggiata sull'impasto appena lievitato ancora tiepido. Con le dita ho passato bene sulle righine per farle aderire alla superficie dell'impasto e poi ho tolto la carta. Il risultato è stato questo: 

 




Appena il forno ha raggiunto la temperatura di 170° ho infornato per 20 minuti. La superficie deve dorarsi appena altrimenti si indurisce troppo. Il mio risultato è stato questo qua:




Una volta raffreddato, ho levato i bordi e tagliato a metà.
Ho preparato la crema montando la panna che avevo avanzato dalla preparazione dell'impasto, aggiungendo alla fine,sempre montando con le fruste, mezzo tubetto di latte condensato.
Ho spalmato la crema sulla base e cosparso con gocce di cioccolato fondente, poi ricoperto con la calotta.
Per finire ho tagliato tutto a rettangolini, come le merendine, e le ho messe subito in frigorifero.
Il risultato, al secondo tentativo, è stato strabiliante! Sembrano proprio quelle confezionate ma sono molto più buone... sia perché le ho fatte io e ne sono orgogliosa, sia perché il sapore è davvero eccellente :D
 








Perdonatemi le foto oscene, le ho fatte al volo col telefonino! Qui sopra ho fatto uno scatto comparativo delle originali e di quelle da me 'taroccate'.   
Spero vi piacciano!



Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi