Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.




Syndicate this site!


Putizza triestina

di letizia

del
14/05/2006

Preferita da 40 utenti

 

tutte le ricette preferite dagli utenti

20352 click

aggiungi ai preferiti
salva nel tuo ricettario


stampa
versione per la stampa

dolci dolci lievitati piatti tipici

 

Dolce tipico triestino e in particolare della cucina carsolina. La pasta è simile a quella della pinza e più morbida della gubana.
Tempo di preparazione e cottura:
30 min + 2 ore lievitazione e 1 ora cottura
Ingredienti
Per la pasta
500 gr farina 00
40 gr lievito di birra
3 uova + 1 tuorlo (tenere l'albume per spennellare)
50 gr burro
120 gr zucchero
1 bicchiere scarso di latte
scorza grattugiata di 1 limone
pizzico di sale

Per il ripieno
50 gr burro
60 gr noci
60 gr nocciole
60 gr uvetta
50 gr pan grattato
60 gr cioccolata al latte
50 gr zucchero
buccia di 1 arancia (facoltativo)
2 cucchiai di miele fluido
1 bicchierino scarso di rum
2/3 cucchiai di latte

Sciogliere il lievito nel latte tiepido, unirvi metà farina e metà zucchero poi far lievitare 1 ora. Fondere il burro, aggiungerlo all'impasto assieme ai restanti ingredienti, risulterà molto appiccicoso. Aggiungere della farina per riuscire a lavorarlo e formare una palla (l'impasto resta comunque molto morbido).

Far riposare ancora 1/2 ora. Nel frattempo preparare il ripieno: far sciogliere il cioccolato al microonde, mettere l'uvetta in ammollo nel rum, tritare grossolanamente la frutta secca, sciogliere il burro in una padella e farci tostare in pan grattato per qualche minuto. Unire il tutto in una bastardella (l'uvetta va scolata e il rum non va utilizzato se non al posto del latte se piace) assieme al miele, al latte e alla buccia d'arancia. Stendere l'impasto a rettangolo su un piano ben infarinato con uno spessore di almeno 1/2 cm. Cospargere con il ripieno, arrotolare e avvolgere a spirale su se stesso il rotolo ottenuto. Far riposare ancora 1/2 mezzora mentre si riscalda il forno a 160 gradi. Se si spacca in qualche punto non importa perchè il ripieno è abbastanza solido da non fuoriuscire facendo danni! Spennellare con l'albume avanzato. Io ho cosparso con granella di zucchero ma nella putizza originale non ci va. Cuocere per circa un'ora, coprendo con alluminio se dovesse scurirsi troppo.

Ecco il risultato:

Dscn2533.jpg