Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.




Syndicate this site!


Bonet o bunet

di lamartinz

del
10/11/2006

Preferita da 16 utenti

 

tutte le ricette preferite dagli utenti

13347 click

aggiungi ai preferiti
salva nel tuo ricettario


stampa
versione per la stampa

dolci al cucchiaio piatti tipici

Variante di
Bonet di zia ida di Candy
 
Ricette correlate
Bonet alla piemontese (non in ... di birabira

per chi ama il cioccolato!!! con queste dosi vengono tre forme da plum cake
Tempo di preparazione e cottura:
20 min più un paio di ore in frigorifero
Ingredienti

- 6 uova + 3 tuorli;
- 120gr di Amaretti secchi;
- 120gr. Amaretti morbidi;
- 180gr. Di Cacao amaro;
- 200gr. Di Zucchero;
- 1.3litri di Latte;
- Rum 1 bottiglia ( 1 bicchierino per il dolce ed il resto per il cuoco!!!!!!!!);
- una stecca di vaniglia;

Versa il latte in una pentola con la stecca di vaniglia incisa per la sua lunghezza. E mettilo sul fornello a fuoco non troppo vivace.

Trita gli amaretti non troppo finemente (sia quelli secchi che quelli morbidi). Meglio se pestati con il fondo di un bicchiere all’interno di un canovaccio, ma va benissimo anche un tecnologico frullino! Bevi un bicchiere di rum per scacciare la fatica.

Metti in una terrina/insalatiera capiente gli amaretti tritati lo zucchero ed il cacao. Dare una mescolata. E bevi un altro bicchiere che non si sa mai!


Amalgama bene le uova agli ingredienti nell’insalatiera in modo da formare una "crema" densa.

Togli la pentola dal fornello e versa il latte filtrandolo all’interno dell’isalatiera mescolando in modo da far sciogliere bene il composto ed aggiungi un bicchierino di rum senza esagerare (che se no non te ne rimane abbastanza per te!).

Continua a mescolare in modo che non rimangano grumi non sciolti adeguatamente.

Prendi le formine che adopererai per il dolce e metti all’interno un cucchiaio di zucchero ed un po’ di acqua che farai caramellare sul fornello a fuoco vivo! Bevi un bicchiere di rum.


Riempi le formine caramellate con il composto e mettile in una pirofila abbastanza fonda che riempirai di acqua fino a metà delle formine stesse (effetto bagno maria).
Inforna il tutto a circa 200°. Nell’attesa bevi un bicchiere di rum.


Basteranno pochi minuti (da 10 a 20 a seconda delle dimensioni delle formine) La cottura sarà ultimata quando la superficie comincerà a prendere un bel colorito ed a fare una leggera crosticina con delle crepette superficiali (non esagerare troppo con la cottura anche se la consistenza sembra molliccia perché una volta raffreddato si addensera)

Lasciare raffreddare completamente dopodiché sforma e cospargi con briciole di amaretto.


Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi