Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.




Syndicate this site!


Carsenta

di frugiter

del
02/09/2009

Preferita da 11 utenti

 

tutte le ricette preferite dagli utenti

10453 click

aggiungi ai preferiti
salva nel tuo ricettario


stampa
versione per la stampa

dolci lievitati lievito naturale piatti tipici pizze e focacce

 

è una focaccia abbastanza neutra che può essere dolce (con zucchero in superficie) o salata(con olio in suiperficie e sale) si prepara col "carsent" un pezzo di pasta di pane avanzato dalla panificazione questa è la ricetta di casa mia, da me modificata col lievito madre
Tempo di preparazione e cottura:
1 h + il tempo id lievitazione del LM
Ingredienti
 
200 g di LM oppure di pasta di riporto
400 g di farina adatta a lunghe lievitazioni
130 g burro
5 tuorli di uovo (calcolando un tuorlo circa 20 g scarsi)
1 cucchiaino di sale
se la volete dolce : i albume e 2 cuccuhiai di zucchero
se la volete salata: 2 cucchai di olio e  un pizzico di sale
 
 
 
 
 


 
 
 
 
 
 per un risultato ottimale è consigliabile usare una planetaria o almeno una mdp; in caso contrario consiglio di usare il burro a pomata, aprire bene l'impasto di farina e Lm già amalgamato e inserire il burro e i tuorli, poi chiudere e lavorare molto a lungo per rendere il tutto omogeneo.. è piuttosto faticoso
 
se usate la planetaria operate come per fare una pasta brioche: mettete prima la farina il Lm le uova e ils ale  e impastate a bassa velocità per 5 m, poi unite il burro e lavorate piano finchè non è bene amalgamato, infine aumentate gradatamente e lavorate per 5 minuti finchè l'impasto diventa liscio e si  stacca dalle pareti
 
con la mdp mettete tutto dentro e fate andare il programma impasto
 
la sera prima impasto tutti gli ingredienti  emetto a lievitare tutta la notte coperto nel forno
il mattino successivo metto la pasta nella teglia  in uno strato di 2,5 cm e lascio lievitare ancora finchè non raddoppia (circa ancora 4 ore, dipende dalla temperatura esterna)
nel frattempo scaldo il forno a 200° e monto leggermente l'albume e lo spalmo sulla superficie. spolverizzo con lo zucchero e inforno
cuocio per 40 minuti o finchè non è colorita bene
 la sequenza fotografica mostra l'impasto dopo la lavorazione, il particolare della morbidezza, la focaccia nella teglia prima e dopo la lievitazione  el a fetta
 
 

Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi