Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.




Syndicate this site!


Pasta bigné (o pasta choux)

di kucinare.it

del
12/06/2004

Preferita da 239 utenti

 

tutte le ricette preferite dagli utenti

90307 click

aggiungi ai preferiti
salva nel tuo ricettario


stampa
versione per la stampa

preparazioni di base

 

Ricette correlate
Bignè farciti di manzoni Pasticcini a forma di cigno di sophia
Pasta base per bignè di fiamma Bignè con crema pasticcera di salus
Bignè di delphina

Fare i bigné è molto più facile e rapido di quanto si pensi. L'unica accortezza è la massima precisione nel dosaggio degli ingredienti.
Tempo di preparazione e cottura:
50 min
Ingredienti
per una quarantina di bigné medi

150 g farina
150 g acqua
75 g burro
4 uova
1 pizzico di sale
Bigné

Preriscaldare il forno a 220 gradi: affinché i bigné si gonfino a dovere e si "svuotino" è fondamentale che vengano messi nel forno ben caldo.

Mettere in una casseruola l'acqua, il sale e il burro.
Setacciare la farina.
Appena l'acqua bolle e il burro è sciolto, togliere la casseruola dal fuoco e versare la farina tutta in una volta.



Mescolare per eliminare i grumi.
Da questo momento in poi l'impasto sarà piuttosto duro da mescolare, quindi puo' essere comodo utilizzare un frullino elettrico con le fruste a gancio (o a spirale).
Rimettere sul fuoco e continuare a mescolare finché il composto non forma una palla liscia e inizia a sfrigolare.



Spegnere il fuoco e far intiepidire per 5-10 minuti.
A questo punto aggiungere le uova, una alla volta: non aggiungere l'uovo successivo finché il precedente non è stato completamente assorbito.
Se le uova sono molto grandi, del quarto uovo aggiungere prima solo il tuorlo e solo se risulta necessario aggiungere l'albume, una cucchiaiata per volta.
Il composto deve risultare come una crema molto consistente.

Con un cucchiaino (o con la sac a poche) formare tanti mucchietti, possibilmente uguali e un po' distanziati, su una teglia ricoperta di carta da forno.



Cuocere per una ventina di minuti abbassando la temperatura del forno a circa 200 gradi dopo i primi 10 minuti.

Lasciarli raffreddare nel forno spento con lo sportello aperto per evitare che si sgonfino.