Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.




Syndicate this site!


Torta di carote e mandorle

di micaera

del
09/08/2006

Preferita da 51 utenti

 

tutte le ricette preferite dagli utenti

21587 click

aggiungi ai preferiti
salva nel tuo ricettario


stampa
versione per la stampa

dolci senza glutine senza lattosio torte

Variante di
Torta di carote di kucinare.it
 
Ricette correlate
Torta di carote "light" di kucinare.it Torta di carote e noci di chiaraeva
Torta di carote light di ginger Torta di carote di sacredangel
Torta di carote di RavioloSelvaggio Torta di carote di pagnottella

Torta molto buona, senza burro nè farina perciò leggerissima (priva di grassi a parte quelli naturali di uova e mandorle) e senza glutine.
Tempo di preparazione e cottura:
1 h 20 min circa, dipende dal forno per la cottura
Ingredienti
Ingredienti per una tortiera da 18-20 cm. di diametro

3          tuorli
2          albumi
80 g      zucchero
100 g    carote
25 g      amido di mais
100 g    farina di mandorle
1/2       scorza di limone
un po' di succo di limone

un po' di burro per la teglia
20 g di farina di mandorle per la teglia

  • Portare gli ingredienti a temperatura ambiente
  • Imburrare la teglia e cospargerela con la farina di mandorle
  • Preriscaldare il forno a 160°
  • Lavare, pelare e grattugiare le carote (un attrezzo di plastica riduce l'ossidazione)
  • Grattuggiare la buccia gialla del limone e aggiungerla, insieme a un po' del succo, alle carote
  • Montare molto bene i tuorli con 1/3 dello zucchero. Devono diventare molto consistenti. Si ottengono migliori risultati a bagno maria.
  • In una ciotola diversa montare gli albumi aggiungendo lo zucchero restante in due volte. Raggiunta una consistenza solida, aggiungere anche l'amido di mais.
  • Aggiungere le carote grattugiate ai tuorli montati facendo attenzione a non "smontare" la crema.
  • Aggiungere un cucchiaio degli albumi montati a neve nella ciotola dei tuorli e amalgamarli con cura e delicatezza (serve a facilitare il miscelamento successivo dei due composti).
  • Versare l'impasto dei tuorli nella ciotola degli albumi e mescolare con movimenti di taglio per non smontare tutto.
  • Aggiungere la farina di mandorle e mescolare velocemente ma con attenzione e leggerezza.
  • Versare nella teglia e infornare a 160°. Inizialmente cuocere solo con la piastra di sotto, una volta gonfiatasi bene, accendere anche la piastra di sopra. In caso non si abbia il forno a 2 piastre, si può proteggere la parte superiore con un foglio di alluminio fino a che non cresce. Cuocere per 30 minuti (a me di solito serve molto più tempo per ottenere una torta ben cotta, almeno 50 minuti, ma dipende dal forno). La prova dello stecchino vi può aiutare a capire se è pronta.
  • Sfornare, e se si riesce a resistere, farla raffreddare!
  • Buona anche ricoperta con un velo di cacao.

Ho provato questa ricetta molte volte con grande successo, è un classico dei compleanni di famiglia!

Eccola...

torta_carote_fetta.jpg


Non ha lievito, la crescita della torta dipende esclusivamente dalle uova montate, consiglio perciò un frullino elettrico! Se qualcuno non si sente sicuro, può provare ad aggiungere un po' di lievito per dolci (per queste dosi 1/4 o max 1/2 bustina).

La ricetta è tratta da un libro per dolci in giapponese, ma ho trovato una ricetta praticamente identica su "Dolci per mille occasioni" di F. Gosetti, Mondadori, dove dice essere una specialità piemontese. Nel primo si usano mandorle sbucciate, nel secondo mandorle con la pellicina (io ho provato entrambe le versioni).


Per far sì che non ci sia veramente traccia di lattosio occorre forse sostituire il burro della teglia con olio.


Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi